Crea sito

Crostata al limone e semi di papavero

Anche oggi ricetta vecchia… prima o poi finirò la mia scorta di ricette nel cassetto, eh! E mi toccherà cucinare davvero per mantenere vivo questo blog, però intanto vi intrattengo con qualcosa di già visto (per alcuni)… in attesa di tempi migliori!
Questo è un dolce fresco e dal sapore estivo, in realtà non credevo che l’avrei mai ripubblicato perchè tra gli ingredienti c’è la panna montata vegan che io non trovavo ormai da più di un anno… in giro sentivo dire che in alcuni supermercati ne era stata messa in commercio una nuova marca, ma siccome io “se non vedo non ci credo” avevo quasi perso le speranze e credevo di non ritrovarla mai più. Invece sabato scorso sono stata alla sagra del Seitan a Firenze e finalmente ho potuto toccare con mano e comprare la pannaaaaaaaa!!!!!!! Ho già qualche ideuzza su come utilizzarla, ma ora è meglio non divagare e non fare promesse che probabilmente non potrò mantenere a breve termine a causa di impegni universitari. Però la buona notizia quest’anno è che se mi impegno giorno e notte con lo studio riuscirò ad essere libera prima del solito, verso la metà di luglio, anche se con un esame da recuperare a settembre, eh vabbè!
Dicevo… questa crostata si compone di tre strati, per regalarvi un crescendo di scioglievolezza… dalla fragrante frolla si passa alla morbida crema per finire con la soffice panna,il tutto arricchito da croccanti semini! Un dolce da gustare…

Ingredienti per la base:
225 g farina 00
100 g margarina
2 cucchiai zucchero di canna
semi di papavero

Ingredienti per il ripieno:
125 g panna da cucina d’avena
100 g latte di soia
3 cucchiai zucchero di canna
2 limoni (scorza di 1 e succo di entrambi)
1 cucchiaino di agar agar

Ingredienti per la copertura:
200 g panna da montare vegetale
semi di papavero
cannella in polvere

Procedimento:
Lavorate gli ingredienti della base con la margarina ammorbidita, aiutandovi con un goccio d’acqua per impastare. Stendete l’impasto in una tortiera di 24 cm di diametro, copritelo con carta forno e fagioli secchi e cuocete per 25’ a 180°C. Lasciate raffreddare la base e intanto in un pentolino mescolate tutti gli ingredienti per il ripieno e fate bollire su fiamma bassa per 3’ sempre mescolando con una frusta. Fate raffreddare un po’ la crema e poi versatela nella base di frolla, quindi riponete in frigo 3 ore.

Prima di servire montate la panna. Distribuite sulla crema fredda i semini e coprite con la panna, senza livellarla per un effetto più scenico! Cospargete di cannella e altri semi di papavero. Scusate la foto fatta di sera, ma era l’unico momento per immortalarla tutta insieme prima di servirla agli ospiti :)

E’ stata molto apprezzata! Personalmente avrei messo meno panna montata, perché con il suo sapore molto dolce copriva un po’ il gusto del limone. Ovviamente va conservata in frigo ;)

Con questa ricetta partecipo ai seguenti contest:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tags: , ,

2 Commenti a “Crostata al limone e semi di papavero”

  1. 22 maggio 2013 at 06:37 #

    grazie mille x aver partecipato bellissima ricetta! Ti aspetto se vuoi con altre ricette,grazie ancora!

  2. 21 febbraio 2015 at 15:28 #

    Ciao! Bellissima ricetta e bellissimo tutto :) Non ricordo più come sono arrivata nel tuo blog, ma so che non ti perderò di vista ;) Buon fine settimana e a presto :)

Lascia un commento

*

Powered by AlterVista