Crea sito

Mousse-cake a quattro mani

Continua la saga dei cheesecake e simili, finchè non ne avrete abbastanza io continuerò a dilettarmi in mille varianti, non mi stancherei mai! Lunedì è stato il compleanno di mio padre, così io e mio fratello gli abbiamo fatto un dolce… ma non il solito cheesecake ;) Si compone della classica base di biscotti, poi uno strato di nocciole (che dalle foto non si distingue affatto dalla base) e una mousse di acqua e cioccolato.

Ingredienti (per uno stampo di 22 cm di diametro):
200 g biscotti tipo digestive
100 g margarina
400 g nocciole tostate
13 cucchiai latte di soia
600 g cioccolato fondente
acqua q.b. a temperatura ambiente
bacche di Goji

Procedimento:
Sbriciolate i biscotti e mescolateli con la margarina fusa, compattateli nel fondo della teglia e riponete in frigo.
Intanto che la base indurisce, preparate lo strato di nocciole frullandone una parte molto bene fino a farla diventare crema, un’altra parte (dividete a vostro piacimento) un po’ meno in modo che rimanga più granulosa. Mescolate bene le nocciole con il latte di soia e versate sulla base di biscotti. Riponete dinuovo in frigo.
Per la mousse è un po’ più complicato… innanzitutto dovete leggere la percentuale di grassi del cioccolato che avete acquistato e dato che si vuole ottenere il 34% di grassi rispetto all’acqua da utilizzare, allora l’acqua necessaria per 100 g di cioccolato si calcola con la seguente regola: grammi di acqua= grammi di grasso (che potete leggere sulla confezione del vostro cioccolato) * 100 /34. Se avete bisogno di ulteriori chiarimenti mio fratello ha consultato questo sito. Quindi, una volta calcolata la quantità d’acqua necessaria, moltiplicatela per 6 perchè per questo dolce servono 600 g di cioccolato. Procedete sciogliendo il cioccolato a bagnomaria, una volta fuso versate tutta l’acqua nel pentolino e mescolate bene, a fuoco spento, sino a quando il cioccolato è completamente emulsionato. Quando il cioccolato è ben amalgamato versate la miscela in una bacinella raffreddata esternamente con del ghiaccio. Montate con le fruste elettriche un paio di minuti o fino a quando vedrete l’effetto mousse…. o fino a quando non vi stancate, perchè secondo la nostra esperienza in realtà non monta affatto, però vi assicuriamo che una volta raffreddato in frigo la consistenza sarà davvero quella di una mousse, forse solo un po’ più compatta, e sa solo di cioccolato (nè panna, nè uova, solo cioccolato puro)…. magia! Quindi, versate il tutto nello stampo per cheesecake e lasciatelo in frigo tutta la notte.
Per decorare noi abbiamo utilizzato le bacche di Goji e fatto una scritta con il cioccolato bianco (non vegan, ma se gli ospiti lo gradiscono almeno per loro si può fare un’eccezione e poi è anche bello a vedersi il contrasto che si crea con la mousse scura).

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tags: , , ,

6 Commenti a “Mousse-cake a quattro mani”

  1. romina
    6 luglio 2013 at 23:12 #

    Anche io da quando ho scoperto quella ricetta “scientifica” la faccio sempre!!! Bellissima questa torta. Tanti auguri a tuo padre. ;)

  2. 7 luglio 2013 at 01:29 #

    Sarà ma io preferisco il burro alla margarina

    • Seme di Girasole
      7 luglio 2013 at 13:26 #

      Hai ragione Mariano… cerco di usarla il meno possibile e quando posso preferisco il burro di soia, che almeno rispetto alla margarina ha più oli di provenienza nota… non si può avere tutto, io purtroppo sui dolci non so fare rinunce! :(

  3. 9 luglio 2013 at 21:36 #

    Ma cara… sei semplicemente stupenda! Che cake speciale… mi piace proprio un sacco! Felice di conoscerti e grazie della visita.. un abbraccio forte e una serena notte <3 :)

  4. 10 luglio 2013 at 10:43 #

    Che dire è bellissima, complimenti!!! Adoro la decorazione fatta con le bacche di Goji (che tra l’altro sono buonissime) :)

  5. 13 agosto 2013 at 16:25 #

    Che delizia la mousse cioccolatosa!!!

Lascia un commento

*

Powered by AlterVista