Crea sito

Un Natale speciale!

Questo si che è stato un Natale coi fiocchi!!! Pieno di gioia e di sorprese… siete curiosi? posso dirlo? Mha si tanto ormai lo sanno tutti, mio fratello si sposaaaa… spero che non se la prenda se lo scrivo anche a voi… sono così contenta per lui e la sua ragazza che non resisto a non dirlo a chiunque!!!!
Questo Natale, ricco anche di altre emozioni più personali, è stato accompagnato come sempre dalla mia torta perché, non dimenticatelo, il 25 è pur sempre il mio compleanno…

Ingredienti per la base:
metà dose dell’impasto del salame al cacao e caffè 

Ingredienti per il pan di spagna (diametro 24 cm):
300 g farina 00
110 g cacao amaro
350 g zucchero di canna
600 ml latte di soia
50 ml olio di girasole
1 e 1/2 bustine di lievito

Ingredienti per la crema bianca:
700 ml latte d’avena
98 g farina 00
35 g fecola di patate
200 g zucchero di canna
30 g margarina

Ingredienti per la crema al caffè:
180 ml latte d’avena
120 ml caffè
42 g farina 00
15 g fecola di patate
90 g zucchero di canna

Ingredienti per i bignè:
1 rotolo di pasta sfoglia

Ingredienti per i biscotti:
300 g farina 00
6 cucchiai zucchero demerara
4 cucchiai cacao amaro
1 cucchiaino lievito
4 tazzine di caffè
8 cucchiai olio di girasole
100 g gocce di cioccolato

Procedimento:
Potete preparare i biscotti per la decorazione laterale anche qualche giorno prima, per agevolarvi il lavoro. Mischiate tutti gli ingredienti e lasciate riposare la frolla in frigo almeno mezz’ora. Riprendete l’impasto e stendetelo, ricavatene dei biscotti rettangolari, alti circa 5 centimetri, ed infornateli a 180°C per circa 10 minuti.
Preparate la base come il salame al cacao e caffè, ma stendete l’impasto in una tortiera di 24 cm di diametro. Riponete in frigo per solidificarla.
Ora si passa al pan di spagna: mescolate gli ingredienti secchi a quelli liquidi, eventualmente aggiungendo un altro goccio di latte. Versate il composto in una tortiera di 24 cm e cuocete a 180°C per circa 30 minuti (regolate sempre i tempi di cottura con la prova stecchino!).
Per le creme unite prima in una pentola gli ingredienti secchi, poi aggiungete il latte (e il caffè per l’altra crema) a filo mescolando con la frusta in modo da non formare grumi. Quindi ponete sul fuoco basso e cuocete, sempre mescolando, fino ad addensamento. La margarina nella crema bianca andrà aggiunta alla fine, quando è ancora calda, io la utilizzo soprattutto per “aggiustare” il sapore della crema, quindi se è di vostro gradimento potete aggiungerne anche di più della quantità indicata.
I bignè sono il risultato di un esperimento appreso su Veganblog: vi occorrono dei pirottini di carta per muffin e un bicchiere di vetro si diametro un poco più grande dei pirottini. E’ importante che il bicchiere abbia il bordo arrotondato e non tagliente! Dunque, ritagliate i dischi di pasta sfoglia con il bicchiere e adagiateli nei pirottini senza spingere sul fondo, è necessario che i bordi dei dischi rimangano sollevati. Infornate in forno caldo alla massima potenza e appena i dischi iniziano a gonfiarsi (ci vorranno 2-3 minuti), assumendo l’aspetto di un bignè, abbassate la temperatura a 150°C fino a terminare la cottura, circa altri 5 minuti. Sfornateli e lasciateli raffreddare. Forte no??? sembra quasi una magia!
Ora finalmente assembliamo: innanzitutto tagliate la parte alta e curva del pan di spagna, vi servirà per la decorazione di briciole sopra la torta, e dividete il resto in due dischi. Sopra la base di salame al cacao fate uno strato sottile di crema bianca, quindi ponete un disco di pan di spagna e bagnatelo con una soluzione di acqua e zucchero, di nuovo uno stratino di crema e pan di spagna bagnato. Con la restante crema bianca coprite tutta la torta (anche i lati perchè la crema servirà da collante per i biscotti). Per decorare affiancate i biscotti lungo il lato della torta, farcite i bignè con la crema al caffè (aiutandovi con una sac à poche) e poneteli sopra la torta e infine decorate il centro con le briciole di pan di spagna. Su ogni bignè io ho anche messo una glassa di acqua e zucchero a velo (1 cucchiaio e 50 g rispettivamente) così da aumentare il contrasto di colori bianco-nero con il quale volevo caratterizzare la torta… motivo per il quale ho anche aggiunto un fiocco bianco intorno. Alla fine non è venuta così male, è carina,che dite?
N.B. la crema bianca è sufficiente, ma se ne volete stendere più di uno “stratino” vi consiglio di aumentare le dosi, fate di vostro gusto. Anche il pan di spagna andrebbe migliorato, questo è molto buono ma ha una consistenza molto “umida” ed invece per una torta del genere sarebbe meglio asciutto e soffice. Continuerò le ricerche e sperimenterò un pan di spagna migliore per una torta farcita. Comunque nel complesso questa torta mi ha soddisfatto!

Ed eccomiiiii….

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Tags: , ,

5 Commenti a “Un Natale speciale!”

  1. 4 gennaio 2013 at 20:49 #

    Ricordavo che sei nata il giorno di Natale! :-)
    Questa torta è davvero bellissima e la foto con te che la tiene in mano ancora di più! :-)

    • Seme di Girasole
      4 gennaio 2013 at 20:51 #

      Grazie Katy,sei proprio cara!!!

  2. 4 gennaio 2013 at 23:20 #

    Uh! Ma che bella questa torta!!!! Ti ho scoperta grazie a Katy di girovegando :-) complimenti! :-) a presto

    Federica
    Questo e’ il mio blog se ti va di fare un giro :-) http://www.mipiacemifabene.com

  3. 11 gennaio 2013 at 15:39 #

    Questa torta è davvero strepitosa!!! Auguri a tutti! ^_^

Lascia un commento

*

Powered by AlterVista